Chi siamo

ArciLesbica Zami è un’associazione di donne (biologiche e non) nata nel 1997 ed è affiliata all’associazione nazionale ArciLesbica.

ArciLesbica Zami combatte ogni forma di violenza, di pregiudizio e di discriminazione nei confronti delle lesbiche.

ArciLesbica Zami si muove a tutti i livelli per il riconoscimento e il pieno godimento dei diritti civili delle persone lesbiche, gay e trans.

ArciLesbica Zami è femminista, laica, pacifista, apartitica, antifascista, antirazzista, antiproibizionista.

Iscriviti alla mailing list: riceverai la newsletter che ti informa sulle attività del circolo, ti segnala le iniziative nazionali e ti aggiorna sulle novità del mondo lesbico europeo!!!

Arcilesbica Zami Milano

E' costituita un'Associazione culturale laica, antifascista, antirazzista, senza scopo di lucro, costituita e diretta esclusivamente da donne, denominata: ARCILESBICA ZAMI con sede a Milano. La durata dell'Associazione è illimitata. L'associazione persegue la finalità di promuovere attività di aggregazione per le donne, e in particolare per le lesbiche, e di dare visibilità, sul piano politico, culturale e dei diritti, alle lesbiche, promuovendone l'affermazione dell'identità e la diffusione della cultura.
Arcilesbica Zami Milano
Arcilesbica Zami Milano21 ore fa
Per partecipare agli incontri in presenza di domenica prossima, scrivere a 27giugno@arcilesbica.it ( --> i posti sono limitati)
Arcilesbica Zami Milano
Arcilesbica Zami Milano2 giorni fa
--> Programma DIFFERENTI, NON ESCLUDENTI
Complessità, alleanze e senso di sé delle donne

10,00 – 10-50 Nuovi diritti o falsi diritti?
con
Tiziana Luise (giornalista)
Nadia Schavecher (Casa Rossa)
Victoria Arruabarrena (esperta di politiche pubbliche)
Silvia Guerini (ecologista radicale)
 dibattito, modera Lucia Giansiracusa

11,30 – 12,30 Sesso, genere, identità fra natura e cultura
con
Raffaella Colombo (filosofa)
Monica Lanfranco (giornalista femminista)
Cinzia Sciuto (giornalista)
Irene Zappalà (amministratrice locale)
 dibattito, modera Sabina Zenobi

14,10-14,45 PERCHÉ SONO QUI, in una scomodissima posizione, invece che nel mare arcobaleno
con
Sara Del Giacco (attivista)
Sara Eberle (attivista)
Alessandra Lanivi (studentessa)
 dibattito, modera Flavia Franceschini

15,25 – 16,10 Scommettiamo sulla volontà e il gusto delle donne di ritrovarsi e inventare
con
Silvia Baratella (della Libreria delle Donne)
Cecilia Alagna (attivista)
Silvia Ghidotti (La Comune)
Tiziana Friggione (Videomaker Web content)
 dibattito, modera Cristina Gramolini

per partecipare, scrivere a 27giugno@arcilesbica.it