Zami e Audre Lorde

Quando siamo nate nel 1996 abbiamo scelto il nome Zami come augurio che il nostro movimento sapesse superare il razzismo e l’indifferenza che nasce dal privilegio di chi è bianca e potesse diventare davvero un movimento di tanti colori.

Zami è una parola caraibica che indica le donne che lavorano insieme come amiche e amanti ed è il titolo dell’autobiografica della poeta e scrittrice africana-americana Audre Lorde (1934-1992)

Zami. Così riscrivo il mio nome Audre Lorde. 2014-ETS

Dai vividi ricordi dell’infanzia a Harlem alle lotte per i diritti civili agli incontri nei bar lesbo-gay degli anni Cinquanta, la prima vita della poeta prende forma intrecciando racconti, sogni e storia con il sostrato mitico di culture afrocaraibiche. Il suo divenire complesso tra lingua e realtà mentre esplora criticamente i confini incerti, contestati e disciplinati tra genere, razza e sessualità, produce un manifesto per una politica dell’erotico di donne che si identificano con le donne. “Zami” si offre come un antefatto autobiografico degli interventi politici, dei saggi e delle poesie prodotti da Lorde durante il suo percorso di attivista guerriera negli anni Settanta e Ottanta.

Sorella Outsider - 2014 - Ed. Il Dito e la luna

Audre Lorde è un’autrice militante che segna la sua epoca e i decenni successivi, impronta l’azione politica di molte donne Nere e non, suscita risvegli di coscienza in chi la legge, travalica e amplia il pensiero femminista.
Lorde è una poeta che fa politica a partire dal linguaggio della poesia, in cui si esprime il sentire profondo, e una filosofa che elabora un pensiero di rara sintesi la cui ricchezza ci ispira ancora oggi e la cui lucidità supera brillantemente la prova del tempo.
In Sorella Outsider Il Dito e La Luna raccoglie tutti i suoi scritti in prosa (trannel’opera narrativa Zami), a suo tempo apparsi negli Stati Uniti nei tre volumiThe Cancer JournalsSister Outsider e A Burst of Light. Il libro è a cura di Margherita Giacobino.

Arcilesbica Zami Milano

E' costituita un'Associazione culturale laica, antifascista, antirazzista, senza scopo di lucro, costituita e diretta esclusivamente da donne, denominata: ARCILESBICA ZAMI con sede a Milano. La durata dell'Associazione è illimitata. L'associazione persegue la finalità di promuovere attività di aggregazione per le donne, e in particolare per le lesbiche, e di dare visibilità, sul piano politico, culturale e dei diritti, alle lesbiche, promuovendone l'affermazione dell'identità e la diffusione della cultura.
Arcilesbica Zami Milano
Arcilesbica Zami Milano1 giorno fa
Paola Concia ha invitato la Renault a mandare questa bella pubblicità anche in Italia
https://www.youtube.com/watch?v=MrNCVAqbCD0&feature=youtu.be
Arcilesbica Zami Milano
Arcilesbica Zami Milano6 giorni fa
Il 22 ottobre 2019 si è tenuta a Londra la riunione fondativa di una nuova associazione che sta già facendo discutere, la LGB Alliance.
Il gruppo intende essere "un'organizzazione orizzontale che supporta la libertà di espressione, la definizione biologica di sesso e l'informazione basata sui fatti. Collaborerà coi gruppi che lottano per la difesa dei diritti di lesbiche, bisessuali e gay in un momento storico in cui Stonewall etichetta come transfobica l'omosessualità."
LGB Alliance sarà lanciata ufficialmente a gennaio del 2020 ma già ha scatenato le ire della comunità LGBTQ+ in Inghilterra...

https://www.independent.co.uk/life-style/lgb-alliance-group-transphobic-alison-bailey-lesbian-gay-bisexual-a9169091.html